Cittadella-Carpi, Pasa: “Da difensore centrale a mezz’ala, ora gioco anche per segnare”

Cittadella-Carpi, Pasa: “Da difensore centrale a mezz’ala, ora gioco anche per segnare”

di Redazione PadovaSport.TV

Simone Pasa sta giocando con buona continuità nel ruolo di mezzala sinistra, mentre nella passata stagione aveva trovato poco spazio. «Nel mese di agosto dello scorso anno – racconta il ventitreenne di Montebelluna, intervistato da Il Gazzettino – avevamo deciso con l’allenatore il mio impiego principalmente come difensore centrale e poi, secondo le necessità, anche a centrocampo. All’inizio il mio inserimento è avvenuto in modo molto graduale con le prime partite quasi tutte in tribuna. Poi nel corso del campionato mi sono adattato alle situazioni, ricoprendo talvolta anche il ruolo di Iori come centrocampista basso. In questo campionato, invece, sono partito subito a centrocampo nel ruolo di mezzala dove sto trovando spesso spazio e anche la squadra sta facendo molto bene». Le sue serpentine puntando la porta avversaria riscuotono gli applausi dei tifosi. E a Bari è arrivato anche il suo primo gol in maglia granata. «Peccato che sia stato inutile agli effetti del risultato. Mi auguro che quanto prima ne arrivi un secondo che giovi alla classifica del Cittadella. Giocando da mezzala mi sono già capitate altre occasioni e sicuramente ho maggiori possibilità di andare al tiro. Devo insistere lavorando in questo senso perchè posso dare di più; finora ho colpito anche due pali».
Domani sera con inizio alle 20.30 al Tombolato ci sarà il Carpi (arbitra Pillitteri) e mancando capitano Iori per squalifica, Pasa potrebbe sostituirlo. «L’ho fatto in precedenti occasioni, ma c’è anche Paolo Bartolomei che sta facendo bene e potrebbe giocare in quel ruolo. Deciderà l’allenatore. Io penso solo a farmi trovare pronto, qualsiasi scelta verrà fatta».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy