Cittadella, contro lo Spezia Iori ha raggiunto le 200 presenze in maglia granata: “Avrei voluto festeggiare questo traguardo in modo diverso”

Cittadella, contro lo Spezia Iori ha raggiunto le 200 presenze in maglia granata: “Avrei voluto festeggiare questo traguardo in modo diverso”

di Marco Lorenzin

Manuel Iori nella partita di sabato scorso contro lo Spezia ha raggiunto le 200 presenze ufficiali con la maglia del Cittadella. Un traguardo importante per il capitano della truppa di Venturato, arrivato però in una partita non positiva per l’esperto centrocampista. Iori nella ripresa ha infatti fallito il rigore che avrebbe potuto portare i tre punti al Cittadella. Un errore su cui Iori ancora rimugina, come si capisce dall’intervista rilasciata a Il Mattino di Padova: “Si, sto ancora pensando al rigore. Il portiere è stato bravo, ma quando si sbaglia un rigore la colpa maggiore è sempre di chi lo tira. Alla fine l’avevo anche angolato bene, ma il mio errore principale è stato quello di non guardare Di Gennaro; penso sia partito leggermente in anticipo, una cosa che avrei dovuto notare. Peccato, perchè con la vittoria avremmo dato continuità al bel risultato ottenuto contro il Venezia. E in più perchè, col secondo tempo fatto, meritavamo di vincere contro lo Spezia. Certamente avrei voluto festeggiare questo traguardo raggiunto in modo diverso, ma non per il gol che avrei fatto, ma per il risultato che la squadra avrebbe portato a casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy