Cittadella-Foggia, Venturato: “Tenteremo l’impresa. Loro favoriti ma abbiamo un 40% di possibilità”

Cittadella-Foggia, Venturato: “Tenteremo l’impresa. Loro favoriti ma abbiamo un 40% di possibilità”

L’impresa da compiere è di quelle epiche, questa sera se il Cittadella vuole alzare la coppa dopo il 4-1 dell’andata a Foggia deve vincere 3-0, risultato quantomeno difficile da perseguire. Roberto Venturato però nella conferenza stampa della vigilia non parte battuto: “Direi che loro hanno un 60% possibilità di vincere la Coppa contro il nostro 40. Certo il punteggio dell’andata li favorisce, non ci sono dubbi, anche perché all’andata ha dimostrato di essere forte, con grandi valori tecnici. Noi scenderemo in campo consapevoli delle difficoltà dell’impresa che ci attende, ma nella testa e nell’atteggiamento la formazione che verrà schierata cercherà in tutti i modi di provare a ribaltare il risultato dell’andata. Il Foggia lo considero favorito, ma il Cittadella non lascerà niente di intentato”. Vincere aiuta a vincere certo, ma l’obiettivo principale dei granata resta la promozione in serie B: ”Ci mancano quattro partite da qui alla fine del campionato, sappiamo bene di poter chiudere i conti prima della scadenza naturale ma tutto ciò non deve diventare un’ansia per noi. Il campionato ha una sua storia, e credo sarebbe cambiato poco o niente anche se il Cittadella avesse vinto domenica con la Reggiana, anche se nello sport il risultato conta, sempre. La sconfitta dell’andata non è piaciuta a nessuno, specialmente ai giocatori che hanno vissuto quella gara. C’è grande voglia di tentare l’impresa, sapendo che sarà difficile”. Qualche dubbio di formazione c’è e Venturato (che oggi compie 53 anni) non si sbilancia su chi potrebbe scendere in campo: “Ho una rosa di 23 giocatori dello stesso livello, le mie valutazioni terranno conto anche dell’impegno di campionato di lunedì sera. Cercherò quindi di mandare in campo chi sta meglio a livello mentale e fisico. È chiaro che spetta all’allenatore fare le scelte. Credo che il Foggia faccia il nostro stesso ragionamento. Sarebbe una gran bella soddisfazione ribaltare il risultato dell’andata e alzare il trofeo, sia per i ragazzi che per me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy