Cittadella-Frosinone, Marchetti: “Nemmeno noi sappiamo dove possiamo arrivare”

Cittadella-Frosinone, Marchetti: “Nemmeno noi sappiamo dove possiamo arrivare”

di Redazione PadovaSport.TV

L’andata delle semifinali con il Frosinone è già alle porte: sarà più importante recuperare la gamba o la testa? Questo il pensiero del dg granata Stefano Marchetti, intervistato da Il Gazzettino: “In questo momento le gambe – spiega – l’aspetto fisico diventa fondamentale, perché mentalmente siamo preparati. Vogliamo continuare a stupire, prima di tutti noi stessi. Il Cittadella è una squadra forte, e realisticamente nemmeno noi sappiamo dove possiamo arrivare, a patto di riuscire a tirare fuori il meglio da ognuno. Ritrovando le forze dopo aver disputato 120 minuti molto intensi, sotto un grande caldo”.

Ascolta Marchetti dopo il passaggio del turno con il Bari:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy