Cittadella, furia Alfonso: “La serie A può essere il nostro obiettivo, ma è bene che tutti ne siano convinti…”

Cittadella, furia Alfonso: “La serie A può essere il nostro obiettivo, ma è bene che tutti ne siano convinti…”

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo il pareggio con il Brescia, il portiere del Cittadella Alfonso carica la squadra facendo intendere che è necessaria la convinzione totale di tutto il gruppo per raggiungere gli obiettivi: “Abbiamo sbagliato un po’ l’atteggiamento – ha detto l’estremo difensore al Mattino – non ho visto il Citta aggressivo di altre volte e questo mi dispiace. Non vorrei che ci fossero stati strascichi delle partite con Avellino e Lazio. Ho urlato tanto perché ci tenevo a riprendere subito quel che di bene avevamo fatto sino al 90′ contro la squadra di Novellino. È troppo importante per noi questa stagione, spero che tutti ce l’abbiano bene in testa. Siamo lì, vicini alla vetta, e con una vittoria si sarebbe saliti al terzo posto”. Insomma, puntate per davvero alla Serie A? “Certo, per salire basta anche chiudere da secondi. Il pensiero lo faccio più dello scorso anno, questo è un campionato molto livellato ed equilibrato e in un torneo del genere i dettagli fanno la differenza”.

Ascolta le parole del presidente Andrea Gabrielli sugli obiettivi stagionali del Citta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy