Cittadella, Gabrielli: “Ci stiamo preparando alla serie A. E lo stadio…”

Cittadella, Gabrielli: “Ci stiamo preparando alla serie A. E lo stadio…”

di Redazione PadovaSport.TV

Ospite della prima puntata di Storie di Sport, il presidente del Cittadella Andrea Gabrielli ha ripercorso le tappe della grande ascesa nel calcio professionistico del club granata. Dagli anni ’70 quando il Cittadella era una sorta di dopolavoro dell’azienda di famiglia (“I giocatori erano tutti dipendenti di mio papà e la sera andavano in campo dopo una giornata di grande fatica fisica” ricorda l’attuale presidente del Cittadella) alla stretta attualità. Come i lavori per l’adeguamento dello stadio Tombolato in vista della possibile promozione: “Chi in questi anni ha sostenuto che tiriamo indietro la gamba quando c’è da andare in serie A, non dice la verità. Per noi sarebbe motivo di grande orgoglio e ci stiamo attrezzando in questo senso proprio per non farci trovare impreparati, qualora riuscissimo a centrare questa grande impresa. Se riusciamo a farci bastare le entrate per i diritti Tv in serie B per fare la squadra, figuriamoci in serie A…”. A proposito di stadio: “Il nostro è un progetto rivolto alla struttura sportiva e non di carattere commerciale, siamo obbligati a chiudere i quattro lati ed eliminare la pista per essere in linea con il regolamento UEFA. Noi siamo pronti, stiamo aspettando la risposta del Comune”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy