Cittadella, i tifosi rispondono a Marchetti: “Nessuna contestazione, dispiace essere sminuiti così. Qualcuno vorrebbe solo spettatori che applaudono”

Cittadella, i tifosi rispondono a Marchetti: “Nessuna contestazione, dispiace essere sminuiti così. Qualcuno vorrebbe solo spettatori che applaudono”

di Redazione PadovaSport.TV

Dopo il duro sfogo di Stefano Marchetti nel post partita di Cittadella-Ascoli, ecco la risposta dei tifosi granata tramite un comunicato diffuso in serata:

Preso atto delle dichiarazioni rilasciate dal Dg Stefano Marchetti, ci sentiamo in dovere di precisare alcuni punti dove a nostro parere il dg ,facendo di tutta l’erba un fascio, non ha tenuto conto delle differenze tra tifosi e spettatori. Mai e in alcuna maniera sono state rivolte offese a squadra, dirigenti e staff, tanto meno la si è fischiata. Ammettiamo invece di non aver sostenuto, dopo aver subito il 0-2, una momentanea difficoltà mista delusione. Ciò e ben lontano da definirsi contestazione. Dispiace vedere il direttore dare chiare istruzioni ai giocatori di avviarsi immediatamente negli spogliatoi a fine gara; gesto comprensibile se frutto di trans agonistica dopo una partita non brillantissima, ma che se sommate alle dichiarazioni a testate giornalistiche in sala stampa, danno l’idea di una frustazione personale, mal gestita. Dichiarare, sminuendoci, che si sia sentita solo la curva rivale pesa quanto fischiare la propria squadra, inoltre dispiace sentire continui paragoni dove altre piazze aprezzerebbero i risultati della squadra. Riteniamo per questo di aver diritto di replica in quanto etichettati come traditori, etichetta ben distante dalla nostro essere che ,tanto x dire, solo nel girone di ritorno ci ha visti macinare più di 6500km . Ad avere “IMBORGHESITO” la piazza son state le dichiarazioni fatte dove si parlava apertamente di lotta x serie la A e di stadio da adeguare alla massima serie. Si aspira a tifosi ma nell’effettivo si vorrebbero solo spettatori, solerti negli applausi, indifferenti ad eventuali dispiaceri. A Cittadella ben sappiamo il lavoro svolto dal Dg e abbiamo sempre accettato critiche costruttive, nella speranza di essere ricambiati con la stessa moneta. Gruppo RABALTAI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy