Cittadella, il mercato spinge Varnier titolare

Cittadella, il mercato spinge Varnier titolare

Commenta per primo!

Difensore centrale classe ’98, talento purissimo del vivaio. Parliamo di Marco Varnier del Cittadella, un diciannovenne che, grazie alle sue convincenti prestazioni, sta tenendo in panchina tre giocatori esperti che potrebbero occupare il suo ruolo (Pascali, Pasa e Pelagatti). Ma lanciare titolare in un momento della stagione (e in un ruolo) delicato un giocatore che l’anno scorso militava nella Berretti è frutto solo del coraggio da parte del tecnico Venturato? Indubbiamente in casa Cittadella è l’allenatore che decide la formazione. La scelta però è stata presa in concerto con la società, che avrebbe caldeggiato un maggior minutaggio per Varnier. Lo scopo è quello di mettere in vetrina il gioiello in questo girone di ritorno per poter giocare al rialzo a giugno, in sede di mercato: su di lui sarebbe molto forte l’interesse del Chievo innanzitutto, ma sul suo conto sono state scritte relazioni lusinghiere anche da osservatori di Inter, Fiorentina e Bologna. Varnier dunque gioca per fare in modo che lieviti la sua quotazione di mercato? In un certo senso è così, al netto dei suoi meriti, e non ci dovrebbe essere niente di anomalo in una decisione del genere da parte di una società come il Cittadella che in passato ha saputo valorizzare molti giovani calciatori. Bisognerà però gestire bene questa situazione, dal momento che in rosa, nel Cittadella, ci sono molti giocatori esperti in grado di occupare la posizione di Varnier.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy