Cittadella, le prime parole del nuovo arrivo Zaccagni: “Qui per aiutare la squadra a tornare in serie B”

Cittadella, le prime parole del nuovo arrivo Zaccagni: “Qui per aiutare la squadra a tornare in serie B”

Commenta per primo!

Mattia Zaccagni, centrocampista ventenne di belle speranze è arrivato a Cittadella ed è pronto nel pomeriggio di oggi ad unirsi ai compagni per il suo primo allenamento in granata. In arrivo dall’Hellas Verona, con cui quest’anno ha anche assaggiato la serie A, il giovane classe ’95 vuole al più presto dare il suo contributo alla squadra di mister Venturato per raggiungere gli obiettivi prefissati come ha dichiarato al Gazzettino: “Il direttore mi ha detto di dargli una mano per riportare il Cittadella in serie B e io non voglio deluderlo. Con il Verona mi sono sempre allenato e fisicamente mi sento bene. Questa è una società seria, la squadra ha grosse potenzialità ed è giusto che ambisca a vincere il campionato”. Zaccagni nella scorsa stagione ha già giocato in Lega Pro con la maglia del Venezia, una bella esperienza viste le 33 presenze e un gol all’attivo nel suo vero campionato d’esordio tra i professionisti: “Sono cresciuto molto a Venezia dove ho avuto modo di giocare con continuità e sono maturato. Ora davanti a me ho un’avventura ancora più grande, per me quella di vincere il campionato in granata è una scommessa”. Il giovane centrocampista, nativo di Rimini dove ha mosso i primi passi e esordito in prima squadra, si descrive così: “Sono una mezzala abbastanza offensiva, mi piace creare la superiorità numerica e inserirmi in zona gol quando se ne presenta l’opportunità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy