Cittadella, Pasa: “Noi difensori troppo soli? E’ un rischio che possiamo correre con il nostro sistema di gioco”

Cittadella, Pasa: “Noi difensori troppo soli? E’ un rischio che possiamo correre con il nostro sistema di gioco”

Commenta per primo!

La sconfitta con il Carpi non accende nessun allarme in casa del Cittadella, ma è chiaro che certi meccanismi difensivi vanno sistemati. Ne ha parlato Daniele Pasa a Il Mattino: «A Carpi non abbiamo preso le misure all’avversario, che si è chiuso immediatamente puntando a giocare di rimessa e ha saputo sorprenderci. A quel punto ci siamo sbilanciati per la voglia di pareggiare e loro hanno raddoppiato. Diciamo che, a differenze che nel derby, trovarci ad inseguire dopo pochi minuti ci ha condizionato. Ma sull’1-0 avremmo potuto pareggiare con Chiaretti e anche sotto di due reti abbiamo creato diverse occasioni, scontrandoci con una squadra che si sa difendere bene. Anche in Emilia abbiamo proposto il nostro gioco, e sono convinto che, andando avanti così, i punti arriveranno».
Continuiamo nella radiografia: con Scaglia vi siete trovati spesso soli contro i veloci attaccanti avversari… «Anche in settimana prepariamo spesso il due contro due, perché la nostra idea di calcio prevede di attaccare in tanti e sappiamo che è una situazione in cui possiamo venirci a trovare nel corso della gara. È chiaro che dobbiamo migliorare nelle cosiddette marcature preventive. Ed è ovvio che, se davanti hai Lasagna o Catellani, è molto più difficile reggere il confronto». Ora vi tocca la Spal: sabato ritroverà qualche amico. «Conosco bene Finotto, che è trevigiano come me e che vedo spesso in giro quando rientro a casa, e Beghetto, con cui ho giocato nel settore giovanile del Montebelluna e che mi farà piacere rivedere in campo. La Spal è una squadra simile alla nostra, affiatata dall’anno scorso, cambiata, sì, ma non tantissimo. L’ho vista giocare, è molto solida, ed è cresciuta nel corso del campionato. Sarà una partita dura, ma bella».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy