Cittadella, Salvi: “Siamo tornati a essere determinati e cattivi. Varnier? Sa ascoltare”

Cittadella, Salvi: “Siamo tornati a essere determinati e cattivi. Varnier? Sa ascoltare”

Commenta per primo!

Alessandro Salvi ha commentato così al Mattino la vittoria sul Bari: “Non parlerei solo di qualità, ma di cattiveria, determinazione e aggressività nell’arrivare sul pallone prima dell’avversario – ha detto il terzino granata –  Forse sono elementi che erano mancati nelle partite che hanno preceduto la sosta. Ci serviva fermarci per ricaricare le pile”. Sul giovane centrale difensivo Varnier: “E’ un giovane che vuole imparare, e di lui colpisce quanto sia disciplinato e sappia scoltare: tra i giovani di oggi non è comune. L’unica cosa che noi compagni più vecchi gli diciamo è di stare tranquillo, deve semplicemente fare quelloche sa fare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy