Cittadella, Scappini: “Siamo tutti increduli per la squalifica di Finotto. E pensare che…”

Cittadella, Scappini: “Siamo tutti increduli per la squalifica di Finotto. E pensare che…”

di Redazione PadovaSport.TV

In casa Cittadella si continua a parlare dello stop a Finotto. Anche il compagno d’attacco Scappini, protesta per la sua squalifica (tre giornate): «Quell’espulsione – dichiara a Il Mattino – è qualcosa di incredibile, e lo posso dire a ragion veduta, perché ero a pochi passi da Mattia. L’arbitro stava estraendo il cartellino giallo e ha cambiato idea tirando fuori il rosso, non so per quale motivo. Voglio dire: era persino indeciso sul fatto di espellerlo oppure no, e poi sono arrivate tre giornate di squalifica? Che senso ha? Non so dove il direttore di gara abbia visto violenza in quella manata sulla schiena dell’avversario, come scritto nel referto. Mattia? È incredulo, come tutti noi».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy