Strizzolo tiene in ansia il Cittadella: “La botta è stata forte, ma a Novara spero di esserci”

Strizzolo tiene in ansia il Cittadella: “La botta è stata forte, ma a Novara spero di esserci”

Commenta per primo!

Luca Strizzolo potrebbe saltare anche la prossima partita, sabato a Novara. “Spero di esserci e farò tutto il possibile per riuscirvi, ma non posso ancora affermarlo con certezza – ha detto l’attaccante, intervistato da Il Mattino – Anche se il dolore è molto diminuito, ho ancora i postumi della contusione rimediata a Terni, valutiamo la situazione giorno per giorno assieme allo staff medico. La botta è stata abbastanza forte e ha comportato la rottura di diverse fibre. È stato uno scontro come ne succedono di frequente: il terzino della Ternana (Zanon, ndr) mi stava tenendo per la maglia a centrocampo per fermare l’azione e, trascinandomi giù, ha alzato la gamba, colpendomi sopra il ginocchio sinistro”. Con la sua indisponibilità, unita a quella di Litteri, si è inceppato l’attacco granata. “Nel corso di una stagione così lunga possono capitare periodi come questo, in cui le cose filano meno bene, ma non credo che le due gare senza gol dipendano dalla nostra assenza”. Sabato c’è il Novara: “Fu una bella partita all’andata, di tutta la squadra. Che giochi io o no, sabato m’immagino che Boscaglia prenderà le dovute precauzioni. A questo livello, e dopo così tante giornate, tutte le rivali e tutti gli allenatori sono preparati e studiano molto l’avversario. Da qui alla fine nessuna partita sarà facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy