Cittadella, tempo di bilanci per Venturato: “Si chiude un 2017 molto positivo, vogliamo però confermarci ad alti livelli”

Cittadella, tempo di bilanci per Venturato: “Si chiude un 2017 molto positivo, vogliamo però confermarci ad alti livelli”

Commenta per primo!

Chiuso un 2017 molto positivo, Roberto Venturato è pronto a ripartire. Il mister del Cittadella parla dell’anno appena trascorso e delle sfide che attendono la sua squadra nel girone di ritorno. Lo fa in una bella intervista a Il Gazzettino, di cui noi vi riportiamo alcuni stralci: “Il 2017 è stato un anno pieno di soddisfazioni; eravamo neo promossi e siamo arrivati ai Playoff per andare in Serie A. E soprattutto abbiamo dato un segnale importante, soprattutto a noi stessi: a Cittadella c’è tutto per fare, si può rimanere nella parte alta della classifica. Chiaramente è una cosa non facile, e sarà ancor più difficile ripeterci quest’anno. Abbiamo chiuso il girone d’andata in alto, ci sono state molte cose positive, ma anche altre su cui dobbiamo lavorare e migliorarci in vista del ritorno. Vogliamo mantenere la nostra identità, ma commettendo meno errori. I punti perrsi? Ormai non li possiamo più recuperare. Per quanto rigurda il girone di ritorno, ci sono molte squadre attrezzate in Serie B, e per questo ogni piccolo errore si paga a caro prezzo. Dobbiamo ripartire con grande cattiveria, determinazione e concentrazione. Vido? È un giocatore molto bravo, lo stimo molto. È andato in Serie A perchè se lo merita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy