Cittadella in B, popolo granata in festa. Marchetti il grande assente

Cittadella in B, popolo granata in festa. Marchetti il grande assente

Il Cittadella è in Serie B, adesso c’è anche la benedizione della matematica, dopo tanti rinvii. A tre giornate dalla fine della stagione, la squadra di Venturato può festeggiare, grazie al 3-1 sul Pordenone. Il Cittadella parte forte, reclamando subito un penalty con Litteri (ammonito invece per simulazione). Al 16′ il vantaggio del Cittadella con Chiaretti, capolavoro del brasiliano che fa sedere Pasa con un dribbling e insacca “a giro” all’incrocio e con il piede mancino. Nella ripresa però il Pordenone pareggia con il suo attaccante Strizzolo. Al 90′, quando la festa sembrava perlomeno rimandata, Lora trova il golazo al volo su cross di Benedetti. Il tris di Coralli nel recupero scatena la gioia. Invasione festosa di campo da parte dei tifosi (circa 3000), champagne, abbracci e commozione in campo. Grande assente Stefano Marchetti, che dopo l’espulsione avvenuta all’inizio del primo tempo, non ha preso parte alla festa finale. Speciale promozione con le interviste e le immagini dei festeggiamenti del popolo granata mercoledì qui su PadovaSport.tv e su Telecittà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy