Coppa Italia, tutto in una sera: Foggia alla conquista di Cittadella, i granata preparano la trappola

Coppa Italia, tutto in una sera: Foggia alla conquista di Cittadella, i granata preparano la trappola

Segui live il ritorno dela finale, dalle 20.15 su PadovaSport.tv

È il giorno dell’assegnazione della Coppa Italia di Lega Pro 2015-16. Il Foggia è pronto a fare festa, con almeno 500 tifosi al seguito, forte del 4-1 dell’andata. Un vantaggio consistente, sul quale però è bene non cullarsi, visto che di fronte c’è la capolista incontrastata del girone A. Quel Cittadella preso a ceffoni nella partita d’andata, da tempo ad un passo dalla promozione diretta in serie B e che proprio dopo la batosta di Foggia si è un po’ perso anche in campionato (sconfitta casalinga con il Bassano e pari per 2-2 domenica scorsa a Reggio Emilia, lasciandosi rimontare dopo essere andato in doppio vantaggio). Difficile pronosticare la formazione che ha in mente Venturato, ma sembra proprio che ci sarà qualche sorpresa. Ovvero qualche “big” nell’undici titolare (Jallow compreso, visto che sarà squalificato per la partita con il Pordenone). Il Foggia invece è in grande spolvero, pur se con qualche problemino (vedi infortunio a Narciso). Il portiere tranese, che comunque avrebbe saltato la gara di stasera per squalifica, ha lasciato per non meno di 40 giorni il testimone a Gianluca Micale. De Zerbi dovrà fare a meno anche dello squalificato Loiacono e degli infrtunati Lanzaro, De Giosa, Viola ed Agostinone, tutti regolrmente inseriti nella lista dei convocati. Calcio d’inizio ore 20.30, stadio Tombolato di Cittadella. La gara sarà trasmessa in diretta su RaiSport e Sportube.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy