Cremonese-Cittadella, Varnier: “Quella clamorosa ladrata dell’andata brucia ancora”

Cremonese-Cittadella, Varnier: “Quella clamorosa ladrata dell’andata brucia ancora”

di Redazione PadovaSport.TV

Il maledetto 1-2 interno con la Cremonese, in 11 contro 9, è ricordo ancora molto vivo in casa Cittadella. Il secondo tempo era stato un vero assedio, poi la beffa con quel contropiede di Cavion. “Quella partita ci brucia ancora – conferma Varnier, che tornerà in campo per la partita di ritorno a Cremona, intervistato da Il Mattino – è successo qualcosa di clamoroso. Ci siamo fatti prendere dalla foga e loro hanno ladrato il risultato, per dirla senza tanti giri di parole. Ci sono stati incontri davvero duri da mandar giù nel corso di questa stagione al Tombolato, e quello spicca assieme al pareggio con l’Avellino e, per come sono arrivati, assieme ai risultati con Empoli e Carpi. Ora ci aspetta un filotto di gare difficilissime: domani saremo a Cremona, e poi affronteremo il Bari, anche qui con la voglia di rifarci dopo l’incontro dell’andata, e il Venezia: è chiaro che, se dovessero arrivare risultati positivi, daremmo un segnale a tutto il campionato. Oggi tutti hanno capito che non siamo più una Cenerentola, ma occorre confermarsi».

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dm-6_876 - 5 mesi fa

    ladrato? due espulsioni ridicole, una nel primo tempo e una a metà ripresa.. pari del Cittadella dopo un mezzo rimpallo fortunoso.. occasioni per la squadra di vebnturato forse una.. e parli di “ladrata”? ma di che onta parli????

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy