Di Carlo si presenta a Novara e punta già il Cittadella: “La partita di domenica è fondamentale”

Di Carlo si presenta a Novara e punta già il Cittadella: “La partita di domenica è fondamentale”

di Marco Lorenzin

Il Novara, prossimo avversario del Cittadella, ha vissuto una rivoluzione questa settimana con l’esonero di Eugenio Corini. La società piemontese ha scelto Domenico Di Carlo come nuovo allenatore, un profilo molto esperto e che oggi è stato presentato alla stampa. Queste sono le parole dell’allenatore ex Cesena e Spezia, che punta già alla partita contro i granata di domenica sera.

“Per prima cosa è doveroso un pensiero per Eugenio Corini, a cui faccio un grosso in bocca al lupo. Poi ringrazio la società per avermi scelto, quando mi è arrivata la chiamata non ho avuto alcun dubbio. Contatti già in estate con il Novara? Volevo provare a tornare in Serie A, ho aspettato fino a dicembre, poi è arrivato il progetto serio del Novara e non ci ho pensato su due volte. Ho un contratto fino al 2019, il che mi rende libero di lavorare sul lungo periodo, ma è importante pensare al presente e al momento difficile da cui dobbiamo uscire a tutti i costi. L’obbiettivo più importante adesso è la partita col Cittadella. Voglio una squadra che sia padrona del campo: ho la fortuna di allenare un gruppo di qualità, che ha solo bisogno di ritrovare la fiducia. Penso che con la grinta e il furore agonistico arriveranno anche le vittorie; ai 50 punti fatidici ci arriveremo pensando partita per partita. Dobbiamo giocare da squadra, voglio aggressività e dinamismo in campo, proponendo un calcio veloce e propositivo. Per ultimo, voglio condividere con i tifosi l’entusiasmo che mi anima per questa nuova sfida, e la voglia di mettere massimo della passione e del sacrificio. Forza Novara!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy