Foggia, che rimonta! Ora attende in finale di Coppa la vincente di Citta-Spal

Foggia, che rimonta! Ora attende in finale di Coppa la vincente di Citta-Spal

Commenta per primo!

Dopo aver perso la gara d’andata a Siena con il risultato di 5-2 e l’aggressione subita dalla squadra per mano di alcuni “tifosi” al ritorno da una brutta sconfitta di campionato con l’Andria (3-0) a Foggia si era pensato di tutto, anche di mollare e non scendere in campo per il ritorno della semifinale di Coppa Italia di Lega Pro previsto per ieri. Alla fine però come sempre ha prevalso il solito ritornello che recita The show must go on e così i giocatori ed il tecnico De Zerbi, sul punto di andarsene nella giornata di domenica, hanno preparato la gara contro la Robur in programma allo “Zaccheria” in condizioni quantomeno difficili. Risultato? Il Foggia è riuscito nell’incredibile rimonta vincendo per 6-1 grazie alla tripletta di Iemmello e alle reti di Junior Vacca, Chiricò e Sarno ribaltando il parziale dell’andata e conquistando una finale di Coppa che poche ore fa dopo tutto quello che era successo pareva una vera e propria follia. I rossoneri invece hanno scaricato in campo tutte le frustrazioni e la rabbia accumulata per gli eventi accaduti nelle ultime ore firmando un impresa che li proietta direttamente all’ultimo atto della Coppa di Lega Pro nella quale affronteranno la vincente di Cittadella-Spal in programma quest’oggi al “Tombolato” e che all’andata a Ferrara è terminata 1-1.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy