Il Cittadella ha fatto 13: in granata segnano attaccanti, centrocampisti e difensori

Il Cittadella ha fatto 13: in granata segnano attaccanti, centrocampisti e difensori

Nessuno come la squadra di Venturato nel girone A

Il Cittadella ha fatto “13”, ma il vecchio Totocalcio non c’entra. C’entrano, invece, i nuovi ingressi in quella che, a buon diritto, si può definire la “cooperativa del gol” granata. Dopo essere stata la prima squadra a mandare in rete almeno dieci giocatori nel girone A della Lega Pro, e dopo aver chiuso il girone d’andata con 11 marcatori diversi, il Citta ha allungato sulla concorrenza grazie ai sigilli personali di Lora, a bersaglio nel 4-2 rifilato al Renate, e di Cappelletti, match winner a Piacenza, nonché secondo difensore in gol dopo Pascali in questa stagione. Bassano e Alessandria sono appaiate in seconda posizione, con undici marcatori stagionali, mentre la Feralpi, che assieme alla truppa di Venturato vanta il miglior attacco con 34 realizzazioni, ne conta 10. Saranno pure statistiche che non contano nulla, queste, ma sino ad un certo punto. Il fatto che, oltre a Litteri (in vetta alla classifica cannonieri a quota 10, assieme a Bocalon, Alessandria, e Brighenti, Cremonese), ci siano tanti elementi in grado di segnare, attesta quanto si vede in campo: quello del Citta è un calcio propositivo, che consente di andare al tiro anche a chi parte dalla retrovie. (Da Il Mattino, Diego Zilio)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy