Sala stampa Avellino-Cittadella, Venturato: “Avanti con i piedi per terra”. Ardemagni: “Chiedo scusa a tutti”

Sala stampa Avellino-Cittadella, Venturato: “Avanti con i piedi per terra”. Ardemagni: “Chiedo scusa a tutti”

Commenta per primo!

Le dichiarazioni dalla sala stampa del Partenio, dopo Avellino-Cittadella.

Venturato (all.Cittadella): “Dobbiamo continuare così, non cambiare mai atteggiamento. Stasera siamo contentissimi della vittoria, e nello stesso tempo consapevoli che dobbiamo fare ancora molto. Poteva starci il pareggio? In effetti sì, sia noi che l’Avellino potevamo andare in vantaggio, ma siamo stati bravi come al solito a non mollare e a rimanere concentrati fino alla fine. Dobbiamo subito pensare al Brescia, mantenendo i piedi ben per terra. Solo così possiamo continuare a esprimere quelle qualità che ci hanno contraddistinto in questo inizio anno”

Toscano (all.Avellino): “I ragazzi hanno messo in campo anima e gamba, abbiamo creato tantissimo. Se continuiamo a lavorare così andremo lontano. Ardemagni? Se non lo tiri, non lo sbagli il rigore.Siamo passati da avere cinque punti a tornare a due. Contro il Cittadella ho visto la miglior prestazione della stagione.

Ardemagni (Avellino): “Chiedo scusa a tutti. Chiedo scusa ai tifosi, ai miei compagni, alla società, al tecnico. Se oggi abbiamo perso è solo colpa mia. Ho sbagliato il rigore più importante di questo inizio stagione. Non dovevo sbagliare, non potevo sbagliare. Non prendetevela col mister, prendetevela con me”. Così Matteo Ardemagni a caldo nel dopo gara. “Sognavo il primo gol in biancoverde. Sono molto deluso con mè stesso. E mi dispiace perchè una vittoria non è arrivata per un errore mio dal dischetto. Mi assumo le responsabilità al 100%”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy