Vigilia Cittadella-Carpi, Venturato: “Possiamo coronare un sogno, ma dobbiamo superare i nostri limiti”

Vigilia Cittadella-Carpi, Venturato: “Possiamo coronare un sogno, ma dobbiamo superare i nostri limiti”

Le parole di Roberto Venturato, alla vigilia di Cittadella-Carpi. 

“Benedetti e Kouame non ci saranno. Classifica? Le squadre davanti stanno correndo, c’è questa possibilità che non si facciano i play off. Ecco perché la gara di domani con il Carpi è fondamentale, contro una squadra forte che ha avuto problemi di infortuni forse durante la stagione. Viene da una serie di risultati importanti. Ha convinzione, forza e fisicità. Ha ancora in rosa molto giocatori che giocavano in serie A. Il Carpi sa fare gioco verticale, i giocatori sanno tenere la squadra corta dando intensità di gioco. Noi più sereni e con meno pressioni rispetto alle altre che lottano per la A? Dobbiamo essere sereni ma anche avere la fame di raggiungere l’obiettivo, serve applicarsi in campo e portare a casa risultati. Siamo nel momento più difficile e bello della stagione, possiamo coronare qualcosa di straordinario. Rimpianti a Verona? Copione già visto, con il nostro limite ormai solito: dobbiamo essere più bravi a concretizzare. Un anno dalla promozione in B? Ho sempre allenato per vincere, a parte forse a Pizzighettone. Anche quest’anno abbiamo iniziato con questa mentalità, la mia prima serie B l’ho affrontata così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy