Marchetti parla del suo Cittadella: “Questa squadra sarà competitiva. E su Kouame noi siamo tranquilli”

Marchetti parla del suo Cittadella: “Questa squadra sarà competitiva. E su Kouame noi siamo tranquilli”

di Marco Lorenzin

Marchetti, DG del Cittadella, ha parlato a Il Mattino di Padova del suo Cittadella, spaziando dal mercato, al caso Kouame, fino alla stagione di Serie B ormai alle porte. Ecco uno stralcio dell’intervista.

Ci sono news sul mercato? “Già dieci giorni fa avevo detto che per me il Cittadella è al completo, la squadra è a posto così. Rimarrò in attesa fino al 31 agosto, e vedrò come si evolverà il mercato. Secondo me questa squadra ha al momento tutti gli elementi per essere completa e competitiva“.

Passiamo al caso Kouame, siete preoccupati di una possibile squalifica?No, siamo tranquillissimi. Su di lui non c’è alcun problema, perché il ragazzo non ha fatto niente di male. Kouame deve rimanere sereno e concentrato sul campo. Perché, se crescerà come promette, potrà fare grandissime cose e attirare l’attenzione di squadre importanti

Uno sguardo alla prossima Serie B. Come sarà?A leggere il blasone delle piazze che parteciperanno al prossimo campionato, sembra sarà uno dei campionati più difficili degli ultimi anni. Ma alla fine quello che conta è il campo, non la carta, e ci saranno sempre delle sorprese e delle delusioni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy