Pescara-Cittadella, Siega: “Il mio ultimo gol proprio all’Adriatico. Andremo lì per imporre il nostro gioco”

Pescara-Cittadella, Siega: “Il mio ultimo gol proprio all’Adriatico. Andremo lì per imporre il nostro gioco”

di Redazione PadovaSport.TV

Certe partite non si dimenticano. A più di un anno di distanza, Nicholas Siega ha ben impresso in mente quell’8 ottobre 2017, giorno della sua ultima rete in Serie B. In casa del Pescara, allora allenato da Zeman, firmò in contropiede la splendida rete del raddoppio, decisiva nel 2-1 finale. Poi, per il centrocampista novarese, un altro paio di incontri e l’infortunio – la recidiva di una lesione al tendine – che lo ha tenuto lontano dai campi per 11 mesi. E chissà che proprio lo Stadio Adriatico, adesso, possa salutare il ritorno al gol di questo trequartista, in lizza per una maglia da titolare con il rientrante Schenetti. «Spero di potermi ripetere», sorride, «quella è stata una partita molto bella: la vittoria fu il frutto di un’ottima prestazione collettiva. Ora ci prepariamo a tornare a Pescara sapendo
che saremo in casa della capolista, ma andremo lì per imporre il nostro gioco e cercare di tornare ai tre punti». Il primato degli uomini di Pillon non lo sorprende. «La squadra dell’anno scorso era attrezzata per fare bene, ma è stata molto altalenante nel rendimento, mentre in questo avvio di campionato mi sembra più continua. Per quanto ci riguarda, abbiamo analizzato quanto accaduto contro il Brescia, in particolare abbiamo rivisto i gol presi, tutti e due evitabili. Con questa partita inauguriamo un mini-ciclo difficile, con tre incontri in sette giorni, ma abbiamo una rosa in grado di far fronte agli impegni ravvicinati».
Ieri gli uomini di Venturato hanno anticipato la seduta di rifinitura, stamattina la partenza in pullman: probabile il ritorno di Camigliano, ormai ristabilito, fra i convocati. La gara sarà diretta da Sacchi di Macerata. Intanto, è stato anche annunciato l’inizio di un percorso di formazione tecnica che coinvolgerà sette società affiliate al Cittadella per il settore giovanile, con la supervisione di Daniele Rizzo. Due incontri si sono già svolti, in casa del Fulgor Massanzago e dell’Union Rsv (Riese, Spineda e Vallà), seguiranno quelli con Don Bosco San Donà, Resana, Valdosport, Cornuda Crocetta ed Eurocalcio Cassola. (Da Il Mattino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy