Sala stampa Cittadella-Bassano, Venturato: “L’abbiamo persa noi, loro bravi a difendersi e ripartire”

Sala stampa Cittadella-Bassano, Venturato: “L’abbiamo persa noi, loro bravi a difendersi e ripartire”

Commenta per primo!

Le parole di Roberto Venturato al termine di Cittadella-Bassano: “Questa partita l’abbiamo persa noi, abbiamo commesso errori contro una squadra che si difende in 11 dietro la palla e ci ha fatto male con le ripartenza. Dobiamo fare un’analisi su queste situazioni, il campionato, non è finito, io continuo a dirlo. Dobbiamo conquistare il campionato fino in fondo, appena concedi qualcosa gli avversari  ti possono mettere in difficoltà. Dobbiamo ritrovare determinazione e cattiveria. Rigore su Litteri? Errore dell’arbitro, é giusto sottolinearlo. Mi dispiace per il pubblico che oggi è venuto numeroso a sostenerci”.

Sottili (all. Bassano): Non era semplice farli tornare umani, hanno avuto un ruolino di marcia stratosferico. Hanno fatto fino qui un percorso stratosferico, abbinando campionato e coppa. Se adesso perdono magari fa clamore, ma vorrei essere io al loro posto. Con il Pavia qualcuno magari non si era espresso al meglio,  oggi siamo ripartiti bene. Una sconfitta non ti deve incrinare. Abbiamo fatto la partita per le caratteristiche che abbiamo noi, capisco le parole di Venturato. Abbiamo sfruttato le ripartenze, non giochiamo come fa comodo l’avversario, ma cerchiamo di limitarlo. Primo posto? Sarei un folle a pensarci.

Marchetti (dg Cittadella): Vorrei rivedere l’episodio su Litteri, anche se nessuno in campo ha protestato. È giusto riconoscere che oggi ha fatto una grande partita il Bassano. Ora cinque finali per chiudere i conti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy