SALA STAMPA Cittadella-Novara, Venturato: “Evidentemente la squadra non è in grado di fare il salto di qualità”

SALA STAMPA Cittadella-Novara, Venturato: “Evidentemente la squadra non è in grado di fare il salto di qualità”

Commenta per primo!

Ecco le parole dei protagonisti dalla Sala Stampa dello Stadio Tombolato dopo la del Cittadella contro il Novara.

Venturato: “In questo momento siamo una squadra che fa delle prestazioni buone ma non riesce a portare a casa il risultato. Il calcio però è fatto di episodi, e noi sbagliamo nelle singole occasioni, come in occasione dei loro gol. Tolto queste situazioni, penso che non abbiamo concesso nulla. Ma questo è il nostro limite, siamo una squadra che evidentemente non è in grado di fare il salto di qualità. Sostanzialmente i problemi sono gli stessi dell’anno scorso, dove vincevamo in casa e perdevamo, giocando bene, in trasferta. Oggi il Novara ci è stato superiore a livello di atteggiamento. E noi dobbiamo essere bravi a migliorare, perché questo è un campionato molto lungo. Bisogna essere bravi a ripartire, ci vuole forza e determinazione perché domenica abbiamo già una partita difficile contro il Cesena. Se non hai l’abilità di saper crescere, puoi anche regredire e questo è un aspetto su cui dobbiamo fare molta attenzione. Questo gruppo ha qualità, ma deve rendersi corso che senza temperamento non si arriva al risultato. Questo ci ha portato a perdere sei partite in casa, e sono delle qualità che fanno parte del gioco del calcio. Non c’è solo l’aspetto tecnico, e per questo dobbiamo lavorare per riuscire a venire fuori da questo tipo di situazione. Bisogna avere umiltà e aver la voglia di ripartire”.

Di Carlo (all. Novara): “In settimana ho lavorato molto sulla testa dei giocatori, sull’audacia e sul coraggio. Tatticamente non ho fatto molto; chiaramente quando segni al primo tiro in porta sei avvantaggiato. Abbiamo sofferto nel finale di tempo e meritatamente abbiamo subito il pareggio. A fine primo tempo ho detto ai giocatori che dovevamo giocare con coraggio. E penso che questa vittoria sia meritata, proprio per lo spirito e l’atteggiamento con cui la squadra ha affrontato la partita. Quando una squadra si deve salvare, tutto passa dall’atteggiamento che ha in campo. E sotto questo punto di vista sono molto soddisfatto; aver fatto risultato a Cittadella, che è una grande squadra, mi rende davvero felice”.

Strizzolo: “Non è andata bene oggi, c’è un grande rammarico e dispiacere per un risultato che non volevamo. In casa dobbiamo lavorare per migliorare i risultati. Dispiace soprattutto per i tifosi e per l’ambiente, se vogliamo rimanere nelle zone alte della classifica è importante fare punti anche in casa. Purtroppo stasera siamo stati poco cinici, e anche sfortunati in alcune occasioni. Dovremmo però essere superiori a questo, e riuscire a portare a casa il risultato nonostante questi avvenimenti. Quando si perde dispiace sempre, il gol segnato fa piacere, ma la sconfitta della squadra è la cosa che conta alla fine. Ora testa bassa, e dobbiamo pensare alla prossima”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy