Sgrigna svincolato: “Se nessuno mi vuole, faccio l’allenatore”

Sgrigna svincolato: “Se nessuno mi vuole, faccio l’allenatore”

Commenta per primo!

Alla fine è rimasto svincolato alla chiusura del mercato. Per Alessandro Sgrigna c’era la possibilità di approdare all’Arezzo, ma il giocatore non se l’è sentita di allontanarsi troppo dalla famiglia, che vive a Vicenza. Contatti ci sono stati anche con Campodarsego e Vigontina, ma al momento non ci sono sviluppi: «Mi piacerebbe continuare per altre due stagioni – ha detto l’ex fantasista granata al Mattino – ma allo stesso tempo non voglio allontanarmi dalla famiglia a Vicenza, per questo ho interrotto la trattativa con l’Arezzo. Sarei stato disposto anche a scendere di categoria, ma non si è concretizzato nulla. E di sicuro non attenderò gennaio, perché non potrei permettermi di perdere questi mesi di allenamento». A questo punto è possibile per lui un futuro da tecnico: «Da svincolato posso aspettare ancora qualche giorno, ma non me ne prenderò più di 4 o 5. Poi, se non arriveranno proposte, lascerò il calcio giocato e proverò a prendere il patentino da tecnico».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy