Tentata aggressione ai tifosi del Cittadella, Daspo a 5 ultrà dell’Alessandria

Tentata aggressione ai tifosi del Cittadella, Daspo a 5 ultrà dell’Alessandria

I fatti risalgono a lunedì 14 marzo, al termine della sfida giocata in Piemonte dai granata

Avevano tentato di aggredire il manipolo di tifosi granata che lunedì 14 marzo scorso si era avventurato sino ad Alessandria, assistendo all’impresa del Cittadella in casa dei grigi, e per questo motivo cinque ultrà della squadra piemontese, di età compresa tra i 23 ed i 42 anni, sono stati denunciati, a vario titolo, e colpiti dalla misure del Daspo (divieto di assistere a manifestazioni sportive) fra i 3 ed i 5 anni. Il fatto era accaduto al termine della partita, giocata in notturna al “Moccagatta”: un gruppo di sostenitori di casa, anziché indirizzarsi verso l’uscita dello stadio, si era avventato sulla recinzione metallica che separava l’area di pre-filtraggio “Tribuna-Parterre”. Dopo averla abbattuta l’avevano superata con l’intento di raggiungere i supporters del Citta, responsabili – a loro dire – di avere offeso una sciarpa dell’Alessandria con gesti volgari. L’intervento della polizia aveva impedito al gruppo di proseguire la corsa verso i padovani, ma un agente era stato strattonato e spintonato. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy