Ternana-Cittadella, l’ex Paolucci: “Grande applauso alla società granata, ripetersi non è facile”

Ternana-Cittadella, l’ex Paolucci: “Grande applauso alla società granata, ripetersi non è facile”

di Redazione PadovaSport.TV

Sei stagioni sotto le Mura non si dimenticano. Oggi il Cittadella è un’avversaria, ma non potrà mai essere “soltanto” questo per Andrea Paolucci, che ora guida il centrocampo della Ternana. «Nei giorni che hanno preceduto la partita d’andata pensare di dover affrontare il Citta mi faceva un effetto maggiore, perché sapevo che sarei ritornato al Tombolato, quella che è stata casa mia per molto tempo», rivela. «Adesso la situazione è un po’ diversa perché domani giocheremo al “Liberati”, ma il ricordo degli anni trascorsi in maglia granata è troppo fresco perché questa possa essere una sfida uguale alle altre. A Cittadella ho lasciato tanti amici e sarà un piacere abbracciarli prima della partita. Penso ai giocatori, certo, ma anche a tutte le persone che lavorano al campo ogni giorno». Gli uomini di Venturato sono quelli che, sin qui, si sono espressi meglio in trasferta, ma non stanno attraversando un momento felicissimo: nelle ultime 4 giornate voi e loro avete ottenuto gli stessi risultati, raccogliendo appena 2 punti. «Davanti avremo una delle avversarie peggiori che ci possono capitare e dovremo affrontarla al massimo delle possibilità. Al momento negativo del Citta non bisogna dare troppo credito: in un torneo così lungo qualche passo falso ci sta, ma mi sembra che, sul piano delle prestazioni offerte, abbia sempre fatto il suo. A questa realtà va solo tributato un grande applauso, perché non era facile ripetersi a certi livelli. Nella scorsa stagione il gruppo granata ha tenuto sempre il piede sull’acceleratore e ora sta continuando a farlo. Non è da tutti». (Da Il Mattino)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy