Vigilia Cittadella-Cremonese, partita nostalgia per Venturato: “Sfiorata la B per due anni. Oggi è tra le più forti del campionato”

Vigilia Cittadella-Cremonese, partita nostalgia per Venturato: “Sfiorata la B per due anni. Oggi è tra le più forti del campionato”

Commenta per primo!

Non può che essere la sua partita, Cittadella-Cremonese per Venturato significa un tuffo nel passato. In quel biennio in cui la serie B, grande obiettivo allora del club grigiorosso, scivolò via davvero per poco: “A quell’ambiente – ha detto il tecnico del Cittadella, oggi nella conferenza stampa della vigilia – mi lega un ricordo molto positivo, lì ho sfiorato per due anni l’approdo in serie B”. Sull’attualità: “Quest’anno il club ha una rosa ampia dove sono ben presenti sia fisicità che tecnica, il potenziale quindi è molto alto, giudico la Cremonese tra le più forti del campionato. Servirà grande concentrazione. A noi manca continuità perchè dal punto di vista del gioco siamo sempre stati sufficienti”. Mancherà Iori, visto che la frattura (prima smentita) esiste veramente: “Sente ancora dolore, al suo posto ci può stare Pasa che ha caratteristiche e modo di essere e di stare in campo molto simili. Ci penserò fino all’ ultimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy