Padova-Cittadella, Djuric la bestia nera dei biancoscudati

Padova-Cittadella, Djuric la bestia nera dei biancoscudati

L’attaccante Milan Djuric ha già vinto all’Euganeo alla prima di campionato con la maglia del Trapani. Bis pure nella gara di Coppa Italia, seppure in Sicilia. «A Padova ce l’ho fatta anche con il Crotone – ricorda la punta bosniaca al Mattino – L’Euganeo è uno stadio che mi porta bene e che mi ha lasciato bei ricordi. Ci starebbe adesso la terza vittoria in una partita importante per la classifica e la tifoseria. Farcela vorrebbe dire fare sei punti, visto che si tratta di uno scontro diretto per la salvezza. Sarà una partita fisica, di cattiveria, corsa. Sarebbe bello trovare il mio primo gol con la maglia del Cittadella in un derby e in uno stadio in cui non ho mai segnato. Dopo il successo con il Carpi sarebbe importante mettere un altro tassello verso la salvezza. Mi sorprende vedere il Padova così in difficoltà: ha giocatori di qualità ed esperienza, ma la serie B è strana. Dovremo stare attenti a Rocchi, bomber che ha esperienza da vendere. Quanto a me proverò a mettere in difficoltà la difesa biancoscudata con la mia forza fisica; Perez è veloce, mentre Azzi potrebbe far valere l’effetto sorpresa». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy