Piovaccari: “Nulla da recriminare con l’Inter”

Piovaccari: “Nulla da recriminare con l’Inter”

E’ il capocannoniere della serie B e si sta togliendo molte soddisfazioni. Federico Piovaccari cerca con i suoi gol di portare in salvo il Cittadella e, nel frattempo, si gode un po’ di popolarità e visibilità, quella che avrebbe voluto ottenere con la maglia dell’Inter, dove è cresciuto come calciatore. Peccato che il club nerazzurro abbia deciso di ‘lasciarlo andare’ per la sua strada, come racconta a La Gazzetta dello Sport: “Avevo altri due anni di contratto con l’Inter e avrei avuto un’altra visibilità. Ma se sono andato via non ce l´ho con loro, non ho nulla da recriminare. Sono ripartito da zero e ora sono contento del mio momento”. Per Piovaccari cinque anni di prestiti e comproprietà, fino alle buste nel 2009, quando l’Inter non presentò alcuna offerta e lo regalò al Treviso, prima che la società veneta fallisse.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy