Record Pierobon, giocatore più anziano in attività  di sempre: “Che emozione, ma vuol dire che sto invecchiando…”

Record Pierobon, giocatore più anziano in attività  di sempre: “Che emozione, ma vuol dire che sto invecchiando…”

Fisico da atleta duro e puro, testa da professionista. Andrea Pierobon va avanti così, infrangendo record: ieri ha raggiunto la vetta e ora guarda tutti dall’alto dei suoi 44 anni e 39 giorni. Nessuno nella storia del calcio professionistico italiano ha giocato fino a questa età. “Una grande soddisfazione – spiega Pierobon al Gazzettino – Sapevo che con l’ultimo rinnovo al Cittadella avrei battuto il record, è arrivato il giorno fatidico. Per arrivare fino a qui ho fatto un percorso importante, sono anche fortunato, perchè so che in tanti vorrebbero essere al mio posto. Non so se essere felice del traguardo oppure triste perchè significa che sto invecchiando…”. La dedica è tutta per la società: “Se ho raggiunto questo record lo devo a me stesso e soprattutto al Cittadella, che ha sempre creduto e avuto fiducia in me. Sono qui da nove anni, ogni stagione che ho vissuto è sempre stata piena di stimoli: ho ricevuto tanto dalla società, spero di aver contraccambiato sul campo e di continuare a farlo”. Fino a ieri il record era detenuto da Marco Ballotta, anche lui portiere, con 44 anni e 38 giorni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy