Sala stampa Cittadella-Pescara, Gabrielli: “Stiamo facendo divertire il pubblico”. Foscarini: “Il rombo ha funzionato”

Sala stampa Cittadella-Pescara, Gabrielli: “Stiamo facendo divertire il pubblico”. Foscarini: “Il rombo ha funzionato”

Commenta per primo!

Le dichiarazioni dalla sala stampa al termine di Cittadella-Pescara.

Andrea Gabrielli: Sgrigna é una certezza, la squadra ha reagito dopo Trapani. Martedì affronteremo una squadra che ha fatto bene, ma possiamo fare un altro buon risultato. Va detto che il pubblico sta vedendo davvero del buon calcio. Coralli? Siamo una squadra giovane, poi se segnano i vecchietti va bene comunque!

Baroni (all. Pescara): Siamo andati sotto sulla prima azione del Cittadella, poi la squadra ha saputo tenere il campo con grande autorità. In questo momento è chiaro che dobbiamo porre rimedio: troppe azioni da gol non concretizzate che poi diventano difficili nella gestione della squadra e di alcuni giocatori, alcuni dei quali non hanno ancora i 90 minuti. Sgrigna? Non credo abbia influito, non è cambiato niente dal punto di vista della disposizione in campo, Sgrigna è sicuramente più offensivo ma conoscevamo le sue caratteristiche, La condizione di Pasquato è un po’ calata ma è normale non avendo fatto una vera preparazione. Melchiorri? Ha dato profondità, ma tutti per un’ora si sono mossi bene lì davanti. 

Foscarini: Il 4-4-2 a rombo? Non avevo le ali per cui l’alternativa era mettere un centrocampista in più. In questo modo potevamo prendere anche il trequartista loro. Nel primo tempo non abbiamo palleggiato male, anche se abbiamo sofferto. Nella ripresa abbiamo cambiato qualche interprete pure tenendo quel modulo. Palma? Davanti alla difesa sa far girare bene la palla. È giovane, qualche scotto lo paghiamo. Nella ripresa abbiamo fatto meglio sul piano del gioco. Non possiamo dominare sempre dal primo al novantesimo. Rigoni? Male sull’esterno e bene, dopo, quando l’ho messo davanti alla difesa. L’errore sul 2-1? Forse una cattiva comunicazione su quella palla, si poteva gestire meglio. Cambio la tabella di marcia? Adesso possiamo puntare a qualcosa di più, avevo messo in conto 3 punti in queste due casalinghe. Siamo in ballo e allora balliamo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy