Sala stampa, le dichiarazioni dei granata

Sala stampa, le dichiarazioni dei granata

Gabrielli: “Sono soddisfatto della partita e della prestazione dei ragazzi. Ho notato qualche problema da ambo le parti nella fase difensiva, ma posso dire di essere comunque felice per come sia andata. Ci resta solo un pò di rammarico per il risultato, ma ho visto una grande prestazione. Verona? Martedi a Verona sarà difficile, anche se ieri sera non l’ho visto in grande forma. Sono convinto che i ragazzi si comporteranno alla grande.Pubblico? L’esperimento dei tifosi senza tessera dei tifosi ha funzionato: questo è la prova della maturità dei tifosi del Cittadella e Padova. Di Nardo? Se l’avessimo avuto all’inizio del campionato, magari ora saremmo in un’altra posizione in classifica…”

Foscarini: “Dispiace, perchè questo Padova potevamo fermarlo, potevamo fargli male. Peccato, ma vedo comunque il bicchiere mezzo pieno. Ho visto un Cittadella brillante sia dal punto di vista fisico sia del gioco. Però dobbiamo ancora crescere. Dispiace non aver vinto, non solo perchè era un derby, ma sopratutto perchè ci avrebbe permesso di fare un bel salto in avanti. Guardo i segnali che sta dando questa squadra, che sta tornando viva. Di Roberto? Oggi l’ho impiegato dietro le punte, in modo da contrastare Iori e ripartire, e l’ha fatto molto bene. Verona? Cercheremo di andare a far punti al Bentegodi, dobbiamo essere propositivi.Busellato? Si è riacutizzato un dolore che ha avuto in settimana”

Biraghi: “Dispiace per il risultato, ma la prestazione c’è stata. A Vicenza invece non avevamo giocato bene. Verona? Andremo li per fare punti per salvarci. Sappiamo che è la terza in classifica e una delle migliori squadre dal punto di vista della rosa.”

Di Nardo: “Voglio ringraziare tutti i tifosi, anche quelli del Padova che mi hanno acclamato, vuol dire che ho fatto bene e che hanno un buon ricordo di me. Io li porterò sempre nel cuore. Ennesima doppietta? Non so se fossi in fuorigioco nel secondo gol, ma l’importante è che la palla sia entrata.”

Cordaz: “Dobbiamo essere fiduciosi nel futuro perchè oggi abbiamo fatto una grande partita contro una squadra forte. Oggi ci siamo dimostrati squadra, giocando bene, lottando e soffrendo. Penso che oggi il Padova dovrebbe essere contento per il punto guadagnato.  C’è qualcosa da migliorare perchè non va bene prendere tre gol in una solo partita, sopratutto se uno dei gol è arrivato dopo pochi minuti dall’inizio del secondo tempo. I gol? Tutti e tre erano evitabili. Verona? Noi andremo lì senza paura, consapevoli dei nostri mezzi, cercando di portare a casa punti.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy