Serie B, terremoto a Catania. Arrestati anche il presidente Pulvirenti e il dg Delli Carri

Serie B, terremoto a Catania. Arrestati anche il presidente Pulvirenti e il dg Delli Carri

La Polizia sta eseguendo sette ordinanze di custodia cautelare nei confronti di dirigenti del Catania che avrebbero comprato alcune partite del campionato di calcio Serie B appena concluso, per consentire alla squadra di vincere ed evitare così la retrocessione. L’inchiesta della Dda di Catania è stata battezzata «I treni del gol».

Blitz all’alba della polizia. Sette ordinanze di custodia cautelare. In manette il presidente dei rossoazzurri Pulvirenti, l’ad Cosentino, il dg Delli Carri e altri quattro dirigenti della società. Il Catania quest’anno ha lottato per non retrocedere in Lega Pro insieme al Cittadella, ma i siciliani potrebbero aver comprato delle partite per ottenere la salvezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy