Sgrigna: “Padova? So che c’è l’interesse ma vorrei provare a tornare in B con il Cittadella. Certo se rimanessero anche Coralli e Gerardi…”

Sgrigna: “Padova? So che c’è l’interesse ma vorrei provare a tornare in B con il Cittadella. Certo se rimanessero anche Coralli e Gerardi…”

Alessandro Sgrigna, nonostante la retrocessione con il Cittadella, rimane un giocatore ambito sul mercato. Secondo alcune fonti ci sarebbe già l’accordo con il Bassano in caso di (difficile a questo punto) promozione in B dei giallorossi, si parla poi dell’interesse del Padova e della volontà invece del giocatore di rimanere in granata per tentare il ritorno immediato in serie B. L’attaccante fa chiarezza: “Io in Lega Pro? Non ho nessun tipo di pregiudizio – spiega a PadovaSport.tv – sono ancora sotto contratto con il Cittadella e la mia intenzione è quella di aiutare la squadra a tornare subito in B, aspetto che Stefano Marchetti faccia la sua scelta e poi ci sentiremo. Le altre voci? Ho letto del Bassano e so dell’interesse del Padova, ma credo di rimanere a Cittadella, certo se rimanessero anche Coralli e Gerardi sarebbe ancora più facile puntare alla promozione”. Intanto Stefano Marchetti, che in questi giorni sarà in Liguria ad osservare i giovani delle formazioni Primavera più forti d’Italia, a breve scioglierà le proprie riserve: come abbiamo sempre scritto, l’ipotesi più probabile è il rinnovo del contratto con il Cittadella che dovrebbe essere annunciato a ore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy