Telenovela Branzani ai titoli di coda, va all’Andria

Telenovela Branzani ai titoli di coda, va all’Andria

Commenta per primo!

Tra oggi e domani Oscar Branzani potrebbe diventare un giocatore dell’Andria. Sono infatti ore cruciali per il trasferimento in prestito del centrocampista del Cittadella in Puglia. L’Andria è l’unica squadra ad aver imbastito, e praticamente chiuso, una trattativa con il d.g. granata Stefano Marchetti. Branzani pare aver finalmente sciolto le riserve ed è pronto ad accettare la proposta. «Andria è una pista percorribile», spiega il procuratore del giocatore Paolo Paloni. «In Puglia vogliono Oscar e puntano su di lui». Nei giorni scorsi proprio il centrocampista, a metà tra Cittadella e Sampdoria, non sembrava entusiasta della destinazione. Qualcosa è però cambiato: «Oscar non ha assolutamente problemi ad accettare l’Andria. Vuole andare a giocare e dimostrare il suo valore. Stiamo parlando di un ragazzo serio e di un vero professionista». Paloni sta tuttavia sondando il mercato per capire quali possano essere, se ci sono, le alternative. Di sicuro è caduta la pista Reggiana, visto che gli emiliani hanno già preso Paolo Zanetti. Restano quindi Perugia e Gubbio, squadre di Lega Pro come l’Andria, ma con cui Marchetti dice di non aver parlato. Di certo Branzani dovrà cambiare aria. Quest’anno non ha giocato nemmeno un minuto in campionato. Sabato Grosseto-Cittadella l’ha vista da casa, dato che Foscarini, stavolta forse più per questioni di mercato, ha deciso di non convocarlo. La fase finale del mercato del Cittadella sarà concentrata su questa trattativa e, chissà, sul possibile arrivo di un attaccante giovane (si parla di Baraye del Lumezzane). Nella gara persa dai padovani in Maremma è infatti emerso che, dopo le cessioni di Maah e Bellazzini, la coperta è diventata corta. È arrivato, sì, Minesso ma, viste le condizioni non ancora ottimali di Giannetti e Di Nardo, e in attesa del recupero di Perna, forse un elemento in più su cui fare affidamento serve.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy