Venti convocati per Teramo. Minesso: “Sarà  il primo vero esame”

Venti convocati per Teramo. Minesso: “Sarà  il primo vero esame”

Il Cittadella ha effettuato l’ultimo allenamento al Tombolato in vista del secondo turno di Tim Cup di domani a Teramo (ore 19). Il tecnico granata Venturato a fine allenamento ha diramato la lista dei convocati che comprende tutti i giocatori disponibili della rosa tranne il terzo portiere Mattiuzzi e Lora che ha rimediato un fastidio muscolare; restano ovviamente fuori gli infortunati Sgrigna e Xamin, Schenetti che sta recuperando gradualmente e Signorini che è stato ceduto al Rimini a titolo definitivo.

Dopo la goleada (15-0) contro i giovani del Potenza e il test di giovedì scorso con il Mestre, che si è rivelato meno agevole del previsto, il Cittadella è atteso con il Teramo ad un confronto più veritiero per saggiare le proprie ambizioni di un pronto ritorno in cadetteria. Mattia Minesso, che ha realizzato una doppietta contro i lucani e messo a segno il gol che ha evitato la sconfitta in amichevole con il Mestre, così inquadra il prossimo match: «A Teramo ritengo possa essere la prima partita che ci potrà dare risposte indicative. Finora abbiamo incontrato una squadra fuori portata, il Napoli, o disputato partite che per vari motivi non ci hanno permesso di capire veramente quali possano essere attualmente le nostre potenzialità. Il Teramo ha una rosa predisposta per il campionato di serie B, mentre noi ci riteniamo una buona squadra di Lega Pro: credo che potremo giocarcela alla pari e noi puntiamo a passare il turno».

Sui suoi gol contro Potenza e Mestre, precisa: «Nel primo turno di Coppa avevamo di fronte una squadra di giovani per cui era difficile non fare gol, mentre nell’ultima amichevole abbiamo incontrato una squadra motivata a fare bella figura nei nostri confronti, perciò non è stato facile fare risultato. Per noi comunque gli obiettivi erano altri». «Mi sto allenando regolarmente – conclude Minesso – e ci tengo a fare bene in questa annata. Sarebbe stato bello giocarcela in serie B, ma ci teniamo tutti a tornarci. Contiamo sulla compattezza e forza del gruppo per riuscirci quanto prima».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy