Verso Pordenone-Cittadella, Scaglia: “Sono una buona squadra, un occhio di riguardo a De Cenco”

Verso Pordenone-Cittadella, Scaglia: “Sono una buona squadra, un occhio di riguardo a De Cenco”

Commenta per primo!

Il Cittadella sta ultimando la preparazione in vista della trasferta di domani pomeriggio in terra friulana dove affronterà il Pordenone, una delle sorprese positive di questo campionato. La retroguardia granata si troverà di fronte il capocannoniere del girone, il brasiliano Caio De Cenco, che nonostante qualche acciacco alla schiena dovrebbe essere della gara. Ecco cosa ne pensa Filippo Scaglia, che si troverà spesso ad avere a che fare con il bomber carioca: “Nonostante siano stati ripescati sono una buona squadra nell’insieme, un ottimo collettivo che ha De Cenco davanti che riesce spesso a fare gol. In area dovremo stare attenti perché lui è bravo sia nelle palle basse che nel gioco acrobatico, sa muoversi bene e crea sempre situazioni pericolose”. Il difensore di Venturato è comunque fiducioso, i granata domani andranno al “Bottecchia” da primi in classifica e cercheranno di dimostrarlo, anche se il Pordenone non è solo De Cenco: “Abbiamo analizzato gli avversari, hanno sempre le idee chiare e giocano un calcio propositivo. Dovremo prestare la massima attenzione al gioco collettivo del Pordenone”.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy