[Video] Cittadella-Ascoli, sala stampa: le dichiarazioni dei protagonisti

[Video] Cittadella-Ascoli, sala stampa: le dichiarazioni dei protagonisti

Di fronte a queste tragedie è indubbimente difficile parlare di calcio giocato. Riportiamo di seguito le dichiarazioni del post-partita di Cittadella-Ascoli:

Silva: “Utimamente succedono un po’ troppo spesso questi episodi. Mi dispiace per la scomparsa di Morosini, speriamo che episodi simili non si ripetano. Tornando alla partita siamo contenti per la vittoria anche se giustamente i giocatori non hanno festeggiato in spogliatoio ma si sono stretti nel dolore.”

Foscarini: “Conoscevo personalmente Morosini e sono veramente dispiaciuto perchè secondo me avrebbe potuto fare un ottima carriera, aveva 25 anni ed era ancora giovane poteva fare strada. Non dipende da questioni legate ai dottori perchè i controlli sono molto intensificati, è semplicemente una tragedia che ci lascia esterefatti. Riguardo la partita sono preoccupato per il rilassamento dei ragazzi che concedono numerose occasioni agli avversari. Avevamo bisogno di capitalizzare meglio gli episodi che ci sono capitati.”

Scardina: “Ormai è una costante di quest’anno avere alti e bassi. Siamo ancora a più sette sulla quota salvezza, ma non dobbiamo guardare dietro ma alzare la testa e pensare alla prossima partita.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy