Vigilia Cittadella-Bologna, Foscarini: “Veniamo da un buon momento, ma non dobbiamo sentirci gratificati”

Vigilia Cittadella-Bologna, Foscarini: “Veniamo da un buon momento, ma non dobbiamo sentirci gratificati”

Commenta per primo!

Segui dalle 14.30 la conferenza stampa di Foscarini, alla vigilia della sfida contro il Bologna al Tombolato.

Foscarini: La squadra? Siamo stati un po’ tartassati dalle influenze, oggi Cappelletti farà a parte. Gli altri che sono rimasti fermi rientreranno oggi. A parte i due infortunati di lungo corso comunque, nessuno dovrebbe essere in dubbio. Affrontare il Bologna senza troppi assilli? Viviamo un buon momento, siamo più sereni, arriva una squadra che non è in un momento brillantissimo anche se blasonata. Dobbiamo fare il Cittadella, non dobbiamo giocare sotto ritmo, ma con fame di punti. Serve una partita insidiosa. Ci siamo un po’ tirati fuori dai bassifondi, ma in passato poi magari siamo caduti dopo un periodo positivo. Il Bologna? Subisce poco e ha sei vittorie in trasferta, hanno avuto una penalizzazione e non sono contenti delle ultime prestazioni, è una grande piazza dunque ci sono grandi aspettative. Attacco? Stanco partirà dall’inizio e a fianco lui… Vedremo. Sgrigna? Ha messo impegno, potevamo sfruttare meglio le sue qualità a Vercelli”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy