Vigilia Cittadella-Crotone, Foscarini: “Qualcuno ancora non ha capito come va la serie B. Cordaz? Io lo rivedo volentieri, lui non so”

Vigilia Cittadella-Crotone, Foscarini: “Qualcuno ancora non ha capito come va la serie B. Cordaz? Io lo rivedo volentieri, lui non so”

Segui la vigilia di Cittadella-Crotone, con la conferenza stampa di Claudio Foscarini a partire dalle 14.30.

Foscarini: Gerardi non sarà della partita per influenza, Rigoni invece è in dubbio. Non ci sarà domani neppure Schenetti, che quest’anno è davvero sfortunato, ha un problema all’adduttore. È una partita molto difficile, é stata una settimana difficile tra malanni e infortuni e gli strascichi della sconfitta contro l’Entella. Ho stima dell’allenatore del Crotone, ho detto ai ragazzi che il Crotone può mettere in difficoltà chiunque. Giocano a calcio, con una loro filosofia di gioco e non mollano mai. Tornando alla gara con l’Entella devo dire che a tratti abbiamo dominato, ma alla fine non abbiamo portato a casa nessun punto. La differenza l’ha fatta la volontà di fare risultato dell’Entella. Qualcuno deve ancora capire come va la serie B. Giocatori stanchi?  I ritmo sono alti, forse c’è un po’ di stanchezza mentale più che fisica. Coralli? Non è vero che gioca solo in casa, a volte fuori preferisco giocatori con gamba che sanno attaccare gli spazi. Claudio lo vedo bene con una manovra più alta, è un uomo d’area. Pellizzer? Rientrerà, è recuperato. Paolucci? La scelta della tribuna con l’Entella era più dettata dalla prudenza. Cordaz? Lo rivedo con piacere io, lui non so… Feci quella famosa scelta per dei motivi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy