Vigilia Cittadella-Latina, Foscarini: “Manca poco per il salto di qualità . Breda? àˆ un amico, ma domani voglio vincere”

Vigilia Cittadella-Latina, Foscarini: “Manca poco per il salto di qualità . Breda? àˆ un amico, ma domani voglio vincere”

Commenta per primo!

Appuntamento con mister Foscarini dalle 12.15 in conferenza stampa: è la vigilia di Cittadella-Latina, importante sfida salvezza. Segui le dichiarazioni dell’allenatore granata, come sempre su PadovaSport.tv (testo e video):

Foscarini: “Abbiamo recuperato Donazzan mentre sarà ancora fuori Signorini. Non ci piangiamo addosso anche se siamo in pochi. Lora? Ci sarà un ulteriore consulto. Evitare l’intervento significherebbe ridurre i tempi. Rientra Pellizzer, in settimana ho parlato con lui: deve ritrovare un pizzico di motivazione in più e maggior brillantezza mentale per tornare il leader che era. Va detto che spesso siamo stati penalizzati dalle decisioni arbitrali. Siamo in una zona grigia, neutra e non mi piace. Non siamo né in inferno né in paradiso, come prestazioni facciamo intravedere qualcosa, ma serve il salto di qualità. Cosa manca? È una linea sottile che ci divide dall’essere il Cittadella che voglio. Latina? È una squadra che merita il massimo rispetto, fatica quando non trova il bandolo della matassa, si deve ripetere ai livelli dello scorso anno e non è facile. Saranno aggressivi dopo aver perso il derby. Loro tridente? Vengono per vincere, ma anche noi faremo la nostra partita. Breda? È trevigiano come me, siamo amici e qualche volta è venuto a vedere l’allenamento del Cittadella, è una persona squisita. Ma domani voglio vincere!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy