Vigilia Cittadella-Livorno, Foscarini: “Tifosi sosteneteci dal primo al novantesimo minuto. Difesa? A volte ci facciamo male da soli”

Vigilia Cittadella-Livorno, Foscarini: “Tifosi sosteneteci dal primo al novantesimo minuto. Difesa? A volte ci facciamo male da soli”

Commenta per primo!

Segui dalle 12.30 la consueta conferenza stampa della vigilia (testo e video). Domani i granata affronteranno il Livorno di Cutolo, Vantaggiato e Mazzoni

Foscarini: “È stata la quarta o quinta rimonta, i numeri dicono che è una squadra che fino all’ultimo non molla. Non credo alla casualità, se recuperi una partita al 95′ significa che lo meriti. La classifica era precaria a un minuto dalla fine, ma mi interessa la prestazione della squadra. La partita precedente eravamo un po’ sfilacciati, con il Crotone ho visto una maggior compattezza generale. È mancata la giocata di qualità, sapevamo che era una squadra che qualche spazio lo lascia. Livorno? Ha fatto 11 gol in tre partite, Vantaggiato, Siligardi e Cutolo hanno una grande intesa e segnan tanto. Vedo una partita diversa sia come modulo che come interpreti. La difesa? Ci facciamo male da soli, abbiamo la certezza che sia mancato qualcosa. Errori e distrazioni frutto di marcature poco aggressive. Cutolo e Vantaggiato? A vedere l’anno scorso sono cambiati, anche di testa. Non possiamo perdere la concentrazione lì dietro. Cambi in difesa? Ogni giorno valuto lo stato di forma. Valentini? L’uscita poteva starci su quella zona del campo per chiudere la giocata dell’attaccante. È mancata comunicazione con la difesa. Torniamo al Tombolato? Mi auguro che i tifosi ci sostengano dal primo al novantesimo. Noi dobbiamo metterci impegno, coinvolgere i tifosi. Alla fine della partita vedremo se meriteremo fischi o applausi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy