Vigilia Cittadella-Perugia, Foscarini: “Vincere e sperare, serve massima lucidità . E su Busellato…”

Vigilia Cittadella-Perugia, Foscarini: “Vincere e sperare, serve massima lucidità . E su Busellato…”

Dalle 15.30 segui in tempo reale la conferenza stampa di Claudio Foscarini, alla vigilia di Cittadella-Perugia.

Foscarini: Dobbiamo vincere e sperare, la cosa più difficile è la prima. Perugia attento ai diffidati? Normale visto che affronteranno i play-off. Ma anche noi dobbiamo stare attenti, vedi ammonizioni stupide per essersi tolti la maglietta… Centrocampo da reinventare? Lora è pronto, c’è l’incognita della tenuta su 90 minuti. Per natura sono sempre fiducioso, qualche risultato ci può dare una mano. Non vedo risultati scontati come il pareggio, specie in Crotone-Entella. Busellato? Certi comportamenti non li condivido, lui sa che può dare una mano. Quando un giocatore non riesce a manifestare il suo potenziale poi eccede nel nervosismo. Se qualcuno esce dalle righe è giusto prendere provvedimenti, anche per rispetto del gruppo. Play-out? Raggiungerli sarebbe già un gran traguardo, a prescindere dall’avversario. Catania? La partita più sofferta dell’anno, poi leggo di flussi anomali di scommesse… Mah, almeno lo facciano sapere anche a me se è combinata, così dormo più tranquillo e non mi arrabbio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy