Vince il Cittadella nel Morosini-day. Ancora a segno Totò Di Nardo

Vince il Cittadella nel Morosini-day. Ancora a segno Totò Di Nardo

Il Picchi ricorda il giocatore tragicamente scomparso a Pescara dieci giorni fa, gli amaranto non possono tributargli il successo: Di Nardo (al sesto gol in granata) e Job lanciano i veneti verso la salvezza. Inutile il momentaneo pari di Dionisi

Livorno (4-4-2): Mazzoni; Salviato, Bernardini, Knezevic, Lambrughi; Schiattarella (Bigazzi), Luci, Barone (Piccolo), Filkor (Bernacci); Paulinho, Dionisi. A disp.: Vono, Sini, Meola, Prutsch, Remedi, Piccolo. All. Madonna.

Cittadella (4-3-3): Cordaz, Ciancio, Gorini, Scardina, Marchesan; Vitofrancesco, Busellato (Branzani), Schiavon; Di Roberto, Di Nardo, Di Carmine (Job). A disp: Pierobon, Borsato, De Vito, Bellazzini, Baggio. All. Foscarini.

Arbitro: Giancola di Vasto.

Reti: 42′ pt Di Nardo, 14′ st Dionisi, 28′ Job.

Note: prima della gara è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Morosini, Livorno con il lutto al braccio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy