AGLIARDI: “CI SARANNO CAMBIAMENTI A LIVELLO DIRIGENZIALE”

AGLIARDI: “CI SARANNO CAMBIAMENTI A LIVELLO DIRIGENZIALE”

Quarantotto ore fa sembrava praticamente impossibile, ma il Padova è rimasto in serie B, battendo 3-0 a domicilio la Triestina. Uno dei protagonisti della squadra di mister Sabatini è stato l’estremo difensore, ex Palermo e Rimini, Federico Agliardi e con lui, Tuttomercatoweb ha parlato dell’importante traguardo raggiunto dal club biancorosso: “E’ stata la gara perfetta. Siamo riusciti subito a sbloccare il risultato e si sono semplificate un po’ le cose, anche se a loro bastava pareggiare. Abbiamo fatto un’ottima prestazione, sono contento perché questa soddisfazione ripaga una stagione un po’ travagliata. E’ stata un’annata abbastanza movimentata, eravamo partiti in un certo modo e poi ci sono stati dei problemi ma siamo riusciti a raddrizzare la barca con un finale positivo e importante”.

Sei stato uno dei protagonisti del Padova, in positivo. Il tuo futuro è ancora in serie B?

“Dal punto di vista personale sono soddisfatto. Ho ancora due anni di contratto con il Padova, vediamo. Ora voglio solo godermi il momento, è stata una grande gioia, me la voglio godere prima di pensare al prossimo campionato. Mi piacerebbe tornare in serie A, non lo nascondo. A Padova sto bene, ma è anche vero che mi piacerebbe tornare nella massima serie, se sarà qui bene però bisogna vedere tante cose. L’importante è godersi questo momento, poi ci sarà tempo per parlarne. Io sto bene, è normale però voler vedere che intenzioni ha la società. Credo che ci saranno dei cambiamenti a livello dirigenziale. Penso che alla fine si rinnoverà l’entusiasmo perché la città lo merita. Sono sereno e contento per quello che ho fatto. Non nascondo che la serie A è la serie A e mi piacerebbe tornarci, però anche la B è un bel campionato e va affrontato nel giusto modo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy