Amore, carattere, passione: come A.C.P.

Amore, carattere, passione: come A.C.P.

La lettera di Giuseppe Bergamin, pubblicata da Il Mattino:

Amore, carattere, passione (A.C.P.?) e in questo modo abbiamo conquistato la nostra “Coppa dei Campioni”. Non è solo un risultato sportivo ottenuto in un campo di calcio, ma rappresenta la determinazione di scrivere una pagina nuova, dove ognuno di noi può mettere qualcosa. Ma noi chi siamo? Noi siamo una grande città: le istituzioni che ci governano, le scuole e l’università, i centri culturali e sociali, le associazioni, un’imprenditoria d’eccellenza, gli organi di stampa e tutti i media di ultima generazione. Noi siamo una grande città fatta di tanta gente “normale”, piena di civiltà e di orgoglio che vive il quotidiano, che lavora, che soffre, che sogna e spera in un futuro più sereno. Noi tutti insieme abbiamo creduto in un progetto per una nuova squadra di calcio in questa città. In poco tempo abbiamo creato una società sana e credibile, un gruppo di collaboratori appassionati e capaci, una squadra di calcio “a misura d’uomo” che ci ha fatto vivere nuove emozioni. Noi siamo i tifosi attaccati ai colori della nostra città e al biancoscudo. Siamo i gruppi organizzati passionali e colorati, le famiglie con donne e bambini, i diversamente abili, i più ricchi e i più poveri. Abbiamo tutti una grande dignità. Adesso pensiamo solo che possiamo gridare forte e tutti insieme: il Padova siamo noi!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy