Andrea Valentini chiede scusa alla Reggina: “Nessuna volontà  di giudicare l’operato del presidente Foti”

Andrea Valentini chiede scusa alla Reggina: “Nessuna volontà  di giudicare l’operato del presidente Foti”

L’amministratore delegato biancoscudato Andrea Valentini ha voluto puntualizzare alcune dichiarazioni da lui rese sabato pomeriggio al centro sportivo Euganeo di Bresseo. Ecco le dichiarazioni riportate dal sito ufficiale

“In merito a quanto da me dichiarato sabato, tengo a ribadire il rispetto e la stima nei confronti della Reggina e del Presidente Foti. Il riferimento alle difficoltà attraversate dal club reggino, così come da altre società della serie B, voleva essere una chiave di lettura delle difficoltà dell’intero sistema calcio, avvitato su se stesso e ormai obbligato ad una svolta radicale. Nessuna volontà di giudicare la proprietà della compagine calabrese che nella gestione delle attuali difficoltà amministrative si è mossa ampiamente all’interno dei limiti imposti dalla legge e dai regolamenti federali. Da più di vent’anni il Presidente Foti fa calcio ad alti livelli, ripeto, è l’intero sistema che va riconsiderato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy